Tre riflessioni a margine della morte di Marco Pannella

You may also like...

4 Responses

  1. Angelo Torre scrive:

    Mi conforta che su alcune valutazioni altri, molto più autorevoli, la pensano come me.
    Saluti.

  2. Francesco scrive:

    Diritto canonico 212
    ” 3. In modo proporzionato alla scienza, alla competenza e al prestigio di cui godono, essi hanno il diritto, e anzi talvolta anche il dovere, di manifestare ai sacri Pastori il loro pensiero su ciò che riguarda il bene della Chiesa; e di renderlo noto agli altri fedeli, salva restando l’integrità della fede e dei costumi e il rispetto verso i Pastori, tenendo inoltre presente l’utilità comune e la dignità della persona.”

    Per esternare un dubbio, per un chiarimento non ci vuole la laurea, ma ci vuole ” Umiltà e Rispetto”, ma prima di tutto verso Dio, poi verso l’uomo.
    Sicché la domanda sorge spontanea,
    Padre Lombardi, portavoce della sala stampa vaticana, e non di una salumeria, afferma che Pannella ha lottato per delle “NOBILI CAUSE”, ora, se padre Lombardi crede a quello che ha detto è un problema suo, ma quanto impegna la Chiesa allora è un problema anche nostro.
    Aspettiamo che padre Lombardi ci illumini su queste “Nobili Cause” che personalmente non ne trovo neanche una.

  3. Carla D'Agostino Ungaretti scrive:

    Non mi risulta che Pannella, che si è tanto prodigato per immigrati, carcerati e condannati a morte, abbia mai fatto altrettanto per i cristiani uccisi, perseguitati e defraudati dei loro beni in tanti paesi orientali. Forse a lui di costoro non importava nulla perché sapeva che se quei poveretti erano capaci di affrontare tante tribolazioni in nome di Cristo, non avrebbero mai aderito al suo credo radicalmente anticristiano. E mi sembra che neppure il Papa, e quindi neppure P. Lombardi, lo abbia mai invitato a farlo.

    • Marco Motti scrive:

      http://www.radicalparty.org/it/content/burundi-una-guerra-civile-che-il-mondo-ignora
      Che non si batta, anche dopo morto, per le minoranze cattoliche oppresse nel mondo … Se volete informatevi altrimenti restare della vostra comoda opinione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *